dcsimg
 
Fatturazione Elettronica

Eni Station - La Stazione di Servizio Vicina a Te

Piu vantaggi, sempre sulla tua strada.
Indietro

Dal 1 gennaio 2019 è entrato in vigore il decreto legge che abolisce le schede carburante e introduce l’obbligo della fatturazione elettronica per i possessori di partita iva: gli acquisti di carburanti per motori, di benzina, metano o gasolio, eseguiti nell’esercizio dell’attività d’impresa, dovranno essere documentati attraverso l’emissione di una fattura digitale.

La normativa, confermata dalla legge di bilancio 2018, ha l’obiettivo di ridurre le violazioni connesse all’autocertificazione delle spese per l’acquisto di carburante: perciò, per essere deducibili dalle imposte dirette e detraibili ai fini IVA, tutti gli acquisti devono essere effettuati con mezzi di pagamento tracciabili.

Come funziona la fatturazione elettronica per l’acquisto di carburante?
Semplice! Eni ha sviluppato un nuovo strumento per la gestione della fatturazione elettronica legata all’acquisto di carburante (benzina, metano e gasolio): una versione dell’App Eni Station + dedicata a tutti i clienti professionisti o titolari di partita iva.

L'app Eni Station Partita Iva, disponibile per sistemi operativi iOS e Android, permette di configurare un profilo cliente associando i dati di fatturazione, oltre che una carta di credito / debito, come i Bancomat di ultima generazione.

L’app Eni Station Partita Iva è semplice da usare, sicura e ti consente l’emissione, il trasferimento e la ricezione delle fatture digitali. Crea inoltre per te un archivio storico di pagamenti e fatture elettroniche che puoi recuperare quando ne hai bisogno, direttamente dal tuo indirizzo mail.

AvvisoSpiacenti, il sito non è ottimizzato per explorer 6 e 7.
Ti consigliamo di eseguire l'upgrade a un browser più moderno.
Clicca qui